Pane al cacao, un pane salato ottimo per i salumi e non solo

PANE AL CACAO salato

Pane al cacao. La prima cosa quando si pensa al cacao è il cioccolato in un buon dolce.  Ma il cacao altro non è che una farina ottenuta dal frutto, la fava di cacao, che può essere abbinata a diverse cucine. E per che non impastare un buon pane da gustare con dei salumi o come ho fatto io con degli ottimi hamburger. Presto vi mostrerò la mia ricetta per degli hamburger un po diversi dal solito, ma adesso torniamo al pane. Con questo impasto, ho pensato di preparare alcuni panini più piccoli, per essere farciti, e un piccolo filoncino, dalla quale tagliare delle fette da tostare per gustarle a piacimento. Questo tipo di pane, se eseguirete bene tutti i passaggi, rimarrà morbido, anche all’esterno. Allora proseguiamo con la ricetta.

PANE AL CACAO

Ingredienti per la biga da fare la sera precedente:

  • 2 g. di lievito di birra fresco
  • 50 g. di farina
  • 25 g. di acqua tiepida

Impastare bene gli ingredienti e formare una pallina. Posizionarla all’interno di una ciotola di vetro e coprirla con la pellicola trasparente fino alla mattina successiva.

In alternativa alla biga utilizzate 13 g. di lievito di birra fresco la mattina stessa

Ingredienti per l’impasto:

  • 2 g. di lievito di birra fresco (oltre la biga, oppure 13 g. totali di lievito)
  • 320 g. di farina 0
  • 15 g. cacao amaro in polvere
  • 125 g. acqua tiepida
  • 7 g. sale fino
  • 5 g. zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 75 g. di burro a temperatura ambiente.
  • uovo per spennellare prima di infornare il pane al cacao

 

PROCEDIMENTO DEL PANE AL CACAO

La mattina, prendete la biga, preparata la sera precedente, i 2 g. di lievito e scioglieteli nell’acqua tiepida. Fatevi aiutare da una frusta a mano per scioglierli bene. In alternativa sciogliete i 13 g. di lievito fresco nell’acqua tiepida.

Unire la metà della farina, il cacao, lo zucchero e l’uovo e mescolate energicamente. Io ho utilizzato una planetaria.

Proseguite aggiungendo la restante farina e il sale.

A questo punto, sempre mescolando, fate incorporare il burro, un pezzetto alla volta, al vostro panetto. Piano, piano, aggiungete tutto il burro ed impastate per alcuni minuti.

Lasciate riposare l’impasto per 30 minuti, all’interno di una ciotola di vetro, coperto con la pellicola leggermente forata.

Trascorsi i 30 minuti, effettuate delle pieghe, facendovi aiutare da una spatola, direttamente all’interno della ciotola. Coprite nuovamente e fate riposare l’impasto per altri 30 minuti.

Ripetete nuovamente il procedimento, cercando di mettere l’impasto in un luogo caldo, per accelerare la lievitazione. Potete accendere il forno a 30 gradi, spegnerlo e inserire al suo interno la ciotola con l’impasto.

Trascorsi i 30 minuti, dividere l’impasto . Potrete decidere se preparare tutti panini oppure fare alcuni panini e un filoncino, come ho fatto io. Fate le pieghe a 4 ad ogni panino e la pirlatura per sigillare bene i panini.

Pieghe: stendere con le mani l’impasto e formare dei rettangoli, piegare il lembo di sopra fino ad arrivare a metà del rettangolo. Piegare la parte inferiore fino a posizionare l’impasto al di sopra di quello piegato. Piegare il lato sinistro verso il centro e quello destro fino a sopra alla precedente piega. Girare l’impasto e far in modo da sigillare bene la paste sottostante del panino.

Posizionate i panini ottenuti all’interno di una teglia coperta con la carta forno. Copriteli con un telo e rimetteteli al caldo all’interno del forno spento fino a quando non raddoppiano di volume.

Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto.

Cuocete in forno caldo a 200° per 15 minuti. Se decidete di fare una pagnottella più grande tenetela in forno 20 minuti. Al termine della cottura, sfornate il pane e copritelo con un canovaccio, in modo da non farlo asciugare troppo e far rimanere la parte esterna morbida.

Su instagram trovate i video di molte ricette. seguitemi.

PANE AL CACAO
procedimento
PANE AL CACAO
procedimento, pieghe, pirlatura e lievitazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *