Cosa vedere a Gouda la città del famoso formaggio

Gouda, Municipio

Gouda, cosa vedere nella graziosa cittadina famosa per il formaggio e non solo. La più lunga  chiesa dell’Olanda con delle magnifiche vetrate colorate, i canali, i dolci e tanto altro, tutto quì in questo post.

Gouda
Gouda,

Trovo che l’Olanda sia un paese meraviglioso, ricco di prati verdi, canali ed animali che pascolano tranquillamente all’aperto. Non per niente questa zona dell’Olanda viene chiamata il  Groene Hart (Cuore Verde) .  E in un luogo dove la natura  regala orizzonti immensi non poteva che nascere il famoso formaggio a forma di palla, rivestito di cera gialla o arancione, che  importiamo anche in Italia. Visitando Gouda ci si rende veramente conto di come questo alimento sia importante per la loro economia. Enorme è il mercato che si tiene il giovedì mattina nella grande piazza del paese e gli innumerevoli negozi del tipico formaggio, presenti nel paese, vi inviteranno ad entrare. Una miriade di piccole forme di formaggio Gouda di tutti i colori, esposti sugli scaffali come se fossero brillanti in una gioielleria, belli e tirati a lucido. In ogni negozio potrete trovare il banco degli assaggi e veramente in questa occasione sarete presi da una forte indecisione nel comprare il formaggio. La fortuna è che si può fare un secondo giro di assaggio. Noi ci siamo letteralmente persi nell’assaggiare quello alle erbe, si, anche alla marjuana, quello con la crosta nera, più stagionato, più fresco, con la crosta viola, al pesto verde o al pesto rosso, al tartufo o con la pasta quasi marrone, veramente tantissimi gusti. E pensare che io credevo che ne esistesse solamente un tipo, il classico con l’esterno giallo!

Gouda, municipio
Gouda, municipio Stadhuis

Quì a Gouda si utilizzano enormi forme di formaggio invece dei classici blocchi di cemento per bloccare il traffico, dei tavoli a forma di formaggio giallo di Gouda si possono trovare anche all’interno dei canali che ogni tanto attraversano la città. Ma ricordiamoci che Gouda è famosa anche per un dolce molto particolare, il Kamphuisen (Siroopwafels). Questo dolce è costituito da due sottili cialde di biscotto croccante e al suo interno del caramello, molto dolce ma anche molto buono. Proprio in piazza, di fronte al municipio si può trovare la fabbrica di questi dolcetti, tranquilli, non passano inosservati. Infatti una giostra con sopra i dolci e una melodia attirerà la vostra attenzione, come ha fatto con noi. Logicamente dopo il dolce siamo passati di nuovo al salato assaggiando altro formaggio in altri negozi, ce ne sono talmente tanti! E anche l’acquisto per la cena, e non solo, è stato fatto. Ma partiamo dall’inizio:

 

COSA VEDERE A  GOUDA, LA CITTA’ DEL FAMOSO FORMAGGIO: la nostra giornata

Come ho già raccontato nell’altro post Olanda, Viaggio di primavera in Camper. Itinerario  ,siamo arrivati a Gouda in camper per fare un On the road dell’Olanda nel periodo della fioritura dei tulipani. Questo per me è sicuramente il periodo migliore per ammirare l’Olanda con il suo vestito buono. Dai campi di tulipani in fiore ai prati di un verde accecante, a tulipani e altri fiori in ogni aiuola, tutto in fiore e multicolore, da rimanere senza fiato.

Pernottiamo nella piazzola per la sosta dei camper che si trova molto vicino al centro di Gouda, Klein Amerika Parkeerplaats, questo è anche il parcheggio per le automobili. La mattina una buona colazione e non solo, alla cioccolateria/biblioteca  (Chocolade Fabriek, ),attaccata al parcheggio, è d’obbligo. E’ veramente molto bella, al piano inferiore si trova il bar con la libreria ed al piano superiore libri ma anche computer e poltrone per trascorrere alcune ore in relax oppure a studiare. Attraversiamo il pontile di fronte al parcheggio e nel canale delle code di delfino stanno li, nell’acqua come per salutarci. Il paese un pò assonnato, ci si presenta in una tranquillità surreale per noi. Il tempo non è dei migliori, le nuvole coprono totalmente il cielo , ma non è una cosa nuova per l’Olanda.  Incontriamo subito le prime forme di formaggio, anche se non commestibile, per la strada e nei canali. Le prime bandiere ed il primo negozio di formaggio è sul nostro cammino e non possiamo che entrare. Forme di Gouda di ogni colore e dimensioni ovunque, come ovunque si trovano dei piattini ricolmi di assaggini di formaggio, be, come poter resistere. Proseguiamo la nostra passeggiata all’interno delle vie del centro di Gouda fino ad arrivare alla grande piazza del mercato ma, a causa dei preparativi per la festa del Re, il mercato non si terrà questa mattina.  Il municipio è molto particolare con le imposte bianche e rosse a tutte le finestre. Proprio dietro alla piazza si trova la grande chiesa con le vetrate decorate, una foto decente dall’esterno è molto difficile viste le ridotte distanze con gli altri edifici.  Dopo aver pagato l’ingresso ed essere riusciti a convincere il direttore  a far entrare il nostro cagnolino Leone, tenendolo in braccio, entriamo, con un audioguida a visitare la chiesa di St Janskerk. Proseguiamo la nostra visita per le vie del  paese e ci fermiamo per comprare i biscotti tipici di Gouda, i  Kamphuisen. Per le vie del paese molti altri negozi di formaggi si trovano sparsi ovunque e tra vicoli, canali, relax sulle panchine e assaggi vari termina la nostra visita a Gouda. C’è un’altra bella piazza con la chiesa e la statua di una donna con il gouda in mano da vedere, non è molto distante dalla Plaza Markt.

Gouda, Chocolade Fabriek
Gouda, Chocolade Fabriek
Gouda
Gouda
Gouda
Gouda
Gouda, Holland
Gouda, Holland

COSA VEDERE A GOUDA LA CITTA’ DEL FAMOSO FORMAGGIO

  • IL MERCATO DEL FORMAGGIO, che si tiene il giovedì mattina nella Plaza Markt. Uno spettacolo soprattutto per i turisti dove c’è la contrattazione per le forme di formaggio.
  • LA PLAZA MARKT, il cuore di Gouda circondata da edifici storici e negozi vari.
  • Il MUNICIPIO,  nel cuore di Plaza Markt si erge il vecchio Municipio del 1450 (Stadhuis), in stile gotico fiammeggiante, con tante guglie sul tetto, imposte bianche e rosse, un carillon con personaggi meccanici sulla fiancata orientale che si mettono in moto ogni mezza ora.   All’interno una grande sala dei matrimoni tappezzata di arazzi.
  • WAAG, l’antica pesa per il formaggio del XVII secolo con all’interno una sala degustazione. Si trova nella Plaza Markt.
  • Il MUSEO di Gouda, ospitato nell’ospedale di Santa Caterina risalente al XIV secolo, ha al suo interno opere della scuola dell’Aia, antiche ceramiche e opere religiose. Achter de Kerk 14.
  • La CHOCOLADE FABRIEK, la consiglio.
  • STATUA di una donna con in braccio una forma di formaggio gouda. nella piazza di fronte alla chiesa a Hoge Growe.
  • LA CHIESA GOUWEKERK, costruita nel 1904 in stile neo gotico, Hoge Gouwe n 39
  • LA CHIESA DI ST. JANSKERK, la cui storia più remota sulla costruzione risale a circa il 1280, rasa al suolo da un incendio e poi ricostruita intorno al 1550/70 con l’attuale forma a croce.  La chiesa ha una piccola torre con carillon, le cui campane provengono dalla famosa fonderia Hemony. Le prime vetrate furono donate da benefattori cattolici tra cui Filippo II di Spagna. Dopo una rivolta la chiesa posso ai cittadini protestanti che continuarono a donare vetrate dipinte alla chiesa. La chiesa di San Giovani e dedicata a Giovanni Battista, il santo patrono di Gouda. I colori che simboleggiano il santo sono il bianco che indica purezza e amore e il rosso, sofferenza. Con i suoi 123 metri è la chiesa più lunga dei Paesi Bassi e proprio la sua lunghezza donano alla chiesa un’ottima acustica, infatti la chiesa viene utilizzata per cori e concerti durante tutto l’anno. L’organo grande risale al 1732 e l’organo piccolo intorno al 1975. L’interno della chiesa è suddivisa in 45 altari dedicati ai santi e sparsi tra la navata centrale e le navate laterali. Il coro è separato dal resto della chiesa da un cancello in marmo con sbarre in rame. La chiesa si San Giovanni è rinomata soprattutto per le sue molteplici vetrate che riproducono scene bibliche e della storia nazionale. La chiesa è visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 17 per informazioni e prenotazioni  http://www.sintjan.com/
Gouda, Olanda
Gouda, Olanda
Gouda, chiesa di San Giovanni
Gouda, chiesa di San Giovanni
Gouda, chiesa di San Giovanni
Gouda, chiesa di San Giovanni
Gouda, chiesa di San Giovanni
Gouda, chiesa di San Giovanni

DOVE PARCHEGGIARE

  • Q-NEW MARKET, lem dulstraat n3 aperto 24 ore su 24
  • KLEIN AMERIKA PARKING LOT , Klein Amerika  parcheggio anche per camper.

 

COME ARRIVARE  A GOUDA

Gouda si trova sulla A 12 tra Utrecht e l’Aia, circa a metà strada.

 

Olanda, Viaggio di primavera in Camper. Itinerario

L’Olanda in Primavera, cosa vedere

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *