2- VIAGGIO ON THE ROAD IN CALIFORNIA E PARCHI DELL’OVEST

Un viaggio on the road in California e parchi dell’ovest per ammirare i magnifici paesaggi  dei parchi Americani, tutto quello che si fa in un viaggio on the road lo troverete in questo diario.

E’ trascorsa una settimana dalla prima parte del racconto della nostra amica Debora sul magnifico VIAGGIO ON THE ROAD IN CALIFORNIA E PARCHI DELL’OVEST pubblicato sulla nostra nuova rubrica “Amici Curiosi in Viaggio”  la scorsa settimana. Ora siamo pronti a proseguire il viaggio scoprendo luoghi magnifici degli Stati Uniti d’America, insieme a Debora, ma ricordate, Se anche voi avete dei viaggi da raccontare, contattatemi e li pubblicheremo.

Abbiamo lasciato Debora a Las Vegas (guarda quì  1-VIAGGIO ON THE ROAD IN CALIFORNIA E PARCHI DELL’OVEST! ) ed ora dove ci porterà? Prosegue il viaggio on the road in California e parchi dell’ovest

 

DOMENICA 12 AGOSTO LAS VEGAS – ZION NP – BRYCE NP : KM. 400

Riprendiamo la nostra auto e partiamo in direzione Zion. Dal Nevada allo Utah cambia l’orario , si va un ora avanti.
Arriviamo sulle 12.00 e troviamo subito parcheggio quasi di fronte all’ultima fermata della navetta a Springdale, visto che siamo vicini decidiamo di andare a piedi e dopo 10 minuti siamo già al Visitor Center del parco.
Dopo aver mostrato il Pass, ci rechiamo al punto per prendere lo shuttle e scendiamo al Temple of Sinawawa . Decidiamo di fare il Riverside Walk Trail , dopo circa 45 minuti, arriviamo dove il Virgin River esce dalla stretta gola dei Narrows. Ci concediamo un bagno rinfrescante e un po’ di relax.
Torniamo indietro e riprendiamo lo shuttle che ci riporta al Visitor Center .
Ripresa la nostra auto proseguiamo sulla bellissima UT-9 (anche qui richiedono il Pass) , attraversiamo così questo meraviglioso parco, i paesaggi che incontriamo ci incantano , con i vari colori delle rocce che passano dal rosso al bianco, stupendo!
Prima di arrivare al Bryce Canyon , prendendo la UT-12, cominciamo a vedere le cime rosse degli hoodoos, siamo di fronte al Red Canyon, ci fermiamo diverse volte per fotografare e ammirare questo spettacolo della natura , che già con la luce del tramonto ci affascina molto.
Con questa bella immagine impressa nella mente saliamo in auto e arriviamo al nostro motel , il  BRYCE VIEW LODGE situato in una cittadina tutta stile western nei pressi del Bryce Canyon.

Consiglio di cenare al Ruby’s Inn , dove c’è lo spettacolo con musica country.

PARCHI, ZION NATIONAL PARK
Zion National Park, Usa
PARCHI, BRYCE
Bryce Canyon, Usa
Bryce Canyon, Usa

LUNEDI 13 AGOSTO BRYCE CANYON – MOAB : KM. 500

Secondo il mio programma , questo era il primo parco dove dovevamo svegliarci presto per andare ad ammirare l’alba..ma niente non ce l’abbiamo fatta! Riusciamo a metterci in piedi intorno alle 07:30 e dopo un oretta circa siamo già all’ingresso del Bryce Canyon .
Parcheggiamo l’auto e ci rechiamo al Sunset Point . Siamo realmente rimasti incantanti dallo splendore di questo Canyon, i colori delle gigantesche guglie sono meravigliosi , ci pentiamo veramente di non essere riusciti essere lì con le luci dell’alba chissà che spettacolo..
Scendiamo giù dal Sunset Point e facciamo il Navajo Loop Trail, arriviamo fino in fondo , ci fermiamo ogni minuto per fare foto su foto.. troppo bello ! Arriviamo all’Anfiteatro. Seguiamo il sentiero e risaliamo dal Sunrise Point, con non poca fatica per me ( purtroppo tre mesi circa prima di partire mi è venuta la fascite plantare , già che sono abituata poco a camminare questa cosa ha influito pesantemente, e quindi in parte giustifica anche il fatto di non avere fatto tutti i vari trail..), mi sono fatta venire due vesciche ma ne è valsa davvero la pena, per me è stato il parco più bello!
Camminare in mezzo alle colonne immense create dalla natura , vento e ghiaccio , nel corso dei secoli , è molto emozionante. Lo consiglio, questo parco rimarrà impresso nella mia mente per sempre ne sono sicura.
Una volta risaliti abbiamo ripreso l’auto e percorso la UT-63 Scenic drive, fino al Rainbow Point, il punto scenico più alto da dove abbiamo una vista mozzafiato su tutto il Bryce Canyon!
Ripercorriamo , in macchina la strada a ritroso, fermandoci in ogni punto scenico : Black Birch Canyon, Ponderosa Canyon, Agua Canyon, Natural Bridge, Farview Point e Inspiration Point .. dove ammiriamo e facciamo foto..

Verso la mezza ci rechiamo nella cittadina più vicina per uno spuntino a base di pezzetti di frutta fresca, e poi ripartiamo in direzione Moab! Oggi abbiamo diversi km da fare, (gli altri giorni no???) ma questo non ci ha disturbato affatto, anzi , secondo la nostra opinione anche solo i lunghi tragitti in auto valgono il viaggio ! E poi se diciamo “on the road” un motivo ci sarà no? Ogni km , ogni salita , ogni curva fatta su quelle strade, spesso e volentieri in mezzo al nulla, abbiamo visto scenari , giochi di luci e colori mai visti… fantastici!
Intorno alle 19 arriviamo all’ ADVENTURE INN & MOTEL a Moab, dove passeremo due notti.

PARCHI, BRYCE CANYON
Bryce canyon, veduta dall’alto. Usa
PARCHI, BRYCE CANYON
Bryce canyon, Usa

MARTEDI 14 AGOSTO MOAB : KM. 200

Stamattina , dopo colazione , andiamo a visitare l’ARCHES NATIONAL PARK.
Abbiamo visto : Park Avenue Viewpoint, La Sal Mountains Viewpoint, Balanced Rock , Double Arch, North e South Window, Lower e Upper Delicate Arch Viewpoint .
Abbiamo preferito vedere il famoso Delicate Arch, da qui, e anche se l’abbiamo visto da lontano , è stato lo stesso bellissimo , altrimenti per raggiungerlo c’erano circa 5 km (tra l’andata principalmente in salita e il ritorno) .

Poi per ultimo, abbiamo fatto una buon pezzo del Devil’s Garden Trail.
Tornando indietro altre soste con la macchina , poi usciamo dal parco e decidiamo di andare a vedere Canyonlands , Island In the sky . I punti che maggiormente mi sono piaciuti sono stati: Grand View Point Overlook, Mesa Arch e Shafer Canyon Overlook

PARCHI, ARCHES NATIONAL PARK
Arches, parchi dell’ovest, Usa
PARCHI, ARCHES NATIONAL PARK
Delicate Arches, Bryce canyon, Usa
PARCHI, ARCHES NATIONAL PARK
Arches, Usa
PARCHI, ARCHES NATIONAL PARK
Arches, Usa
PARCHI, ARCHES NATIONAL PARK
doble arches, usa
PARCHI, ISLAND IN THE SKY
island in the sky, Usa
PARCHI, GOOSENECKS
Goosenecks, Usa
PARCHI, CANYONLAND
Canyonland

MERCOLEDI 15 AGOSTO MOAB – BLUFF – MONUMENT VALLEY – BLUFF: KM. 325

Lasciamo Moab e ci dirigiamo con calma verso Bluff , arriviamo in hotel al KOKOPELLI INN  intorno alle 11.30. L’albergo era buono niente da dire ma personalmente non consiglio questa cittadina come tappa, ci ha un po’ delusi , a mio avviso è molto spenta, se tornassi indietro , valuterei un altra soluzione oppure pagherei qualcosa in più e pernotterei al The View (all’interno della Monument Valley).
Fortunatamente la camera è pronta e lasciamo i bagagli, prendiamo qualcosa da stuzzicare al market di fronte , e siamo pronti per ripartire.
Sulla strada facciamo una deviazione al Goosenecks State Park, è stata davvero una bella sorpresa!
La forma che crea il San Juan River è davvero spettacolare.
Riprendiamo l’auto e percorriamo la bellissima Scenic byway I-163 , una strada lunga e dritta che ci porta direttamente alla Monument Valley, dopo aver ovviamente fatto la foto di rito , in mezzo alla strada nel famosissimo punto panoramico in cui Forrest Gump ha smesso di correre , arriviamo all’ingresso verso le 14 . Avendo tempo a disposizione decidiamo di fare l’escursione guidata con i Navajo , che partirà dopo 10 minuti . Che dire , un esperienza bellissima, anche perché la nostra guida ci ha raccontato un po’ di sé e della sua storia e ci ha descritto perfettamente ogni punto della Monument Valley.
Dopo quasi tre ore , finita l’escursione riprendiamo l’auto e ripercorriamo la I-163 per rientrare a Bluff , ma prima facciamo una deviazione per la Valley of Gods.

MONUMENT VALLEY, PARCHI
Monument Valley. Usa
MONUMENT VALLEY, PARCHI
Monument Valley, Usa
MONUMENT VALLEY, PARCHI
Monument Valley, Usa
MONUMENT VALLEY, PARCHI
Direzione Monument Valley, Usa
MONUMENT VALLEY, PARCHI
Monument Valley, Usa

GIOVEDI 16 AGOSTO BLUFF – PAGE : KM. 330

Dopo colazione partiamo per Page, e qui recuperiamo un ora perché entriamo in Arizona.
Dal momento che la camera sarà pronta nel pomeriggio andiamo direttamente al Lake Powell , ci fermiamo sul ponte della diga di Glen Canyon e poi andiamo alla Wahweap Marina, dove acquistiamo il tour in barca che dura circa un paio d’ore all’Antelope Canyon . Lo consiglio , è stata una bella esperienza!
Finito il tour , ci rilassiamo un po’ sulla spiaggia e poi andiamo a vedere il tramonto all’Horseshoe Bend! Che dire , anche qui le parole sono sempre le stesse, spettacolare, fantastico , bellissimo..
Andiamo al nostro hotel , il TRAVELODGE PAGE. Sistemiamo i bagagli e poi andiamo a piedi nel centro di Page a cercare un posticino per cenare . Consiglio il Ken’s Old West Steakhouse, ma è meglio arrivare prestino , sulle 20:30 c’’era già una fila lunghissima

LAKE POWEL, PARCHI
Lake Powel, Usa
LAKE POWEL, PARCHI
Lake Powel, Usa

Be, anche questa puntata è terminata, spero che vi sia piaciuta questa parte dl viaggio di Debora e mi raccomando non perdetevi la prossima Lunedì prossimo. Altri luoghi da visitare e cose da vedere ci aspettano.

leggete anche 3-VIAGGIO ON THE ROAD IN CALIFORNIA E PARCHI DELL’OVEST

Se vi è piaciuto condividete sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *