SANTA MARIA DI CASTELLABATE

 

Oggi voglio parlarvi di una località che ci è rimasta nel cuore, un po perché è il set di un film molto conosciuto che ci ha fatto fare tante risate, Benvenuti al Sud, un po perché lo abbiamo trovato delizioso per trascorrere una settimana in relax al mare di giorno e di stupende passeggiate tra viottoli, stradine e scorci storici deliziosi, ma anche momenti di allegria e ottime mangiate di sera, sto parlando di Castellabate di cui vi ho già parlato in un altro post (vedi quì CASTELLABATE LA CITTADINA DI BENVENUTI AL SUD) ma più precisamente di una sua graziosa frazione, Santa Maria.

Scendendo da Castellabate verso il mare potrete trovare una località molto carina e movimentata, sto parlando di Santa Maria. Santa Maria di Castellabate è la più grande frazione del comune di Castellabate in provincia di Salerno e non Napoli come ci vogliono far credere nel film. Qui troverete una spiaggetta piccola ma con un mare cristallino ed un grazioso porticciolo.

Al calar del sole è praticamente d’obbligo visitare questa frazione dove potrete trovare una bella strada piena di negozi e gelaterie, continuando la passeggiata verso il molo passerete di fronte a diversi ristorantini ma se vorrete mangiare mentre si passeggia è d’obbligo il Cuoppo. Che cosa è il cuoppo? un cartoccio pieno di buonissimo pesce fritto! Oppure potrete gustare una graffa che è molto simile alla nostra ciambella fritta, vi assicuro che è buonissima.

Santa Maria di Castellabate
Graffa del Cilento
Cuoppo
Ristorante le Gatte a Santa Maria di Castellabate

Continuando la passeggiata potrete raggiungere una costruzione con degli archi che vi sembrerà famigliare, infatti quì si trova un ristorantino molto tipico in cui i personaggi di Benvenuti al Sub andarono a cena una sera. Questo è uno dei locali di Santa Maria più frequentato per l’aperitivo, il locale si chiama Le Gatte e se capitate da queste parti non potrete non visitarlo, è direttamente sul mare sul porticciolo dove potrete ammirare il paese di Castellabate illuminato. Da qui potrete imbarcarvi per fare una escursione alla riserva marina di Punta Licosa.

DSCF3095
Le Gatte a Santa Maria di Castellabate

Una cosa che ho notato è che purtroppo a seconda del periodo che deciderete di venire potreste trovare del traffico lungo la strada costiera che unisce le varie frazioni di Castellabate, un po come la costiera Amalfitana, quindi mi raccomando scegliete bene il periodo per visitare questo grazioso posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *