Giappone, il nostro tour di 15 giorni

Giappone, un tour di 15 giorni per vivere e conoscere al meglio la cultura di questo paese.

C’è una profonda armonia in Giappone, una melodia che corre sotto ogni tema. Il viaggio in Giappone è un intreccio di giardini Zen e grattacieli, il passaggio delle Geishe e la velocità dei treni, la fioritura dei ciliegi e l’elettronica. Il Giappone è chiasso assordante delle città e silenzio contemplativo, è una cultura conservativa e la modernità estrema. Tutto questo e molto altro è il Giappone.

Questo è il nostro sogno nel cassetto, ma speriamo sia un cassetto non chiuso a chiave, un cassetto che presto riusciremo ad aprire per esplorare questa terra così diversa dalla nostra è così desiderata.

Il Giappone lo vediamo un luogo sicuramente lontano, ma soprattutto non semplice da visitare a causa della lingua e del costo. Non credo sia un posto dove puoi affittare un’auto e vai. Sappiamo che i trasporti pubblici sono favolosi, quindi ci si può spostare con pullman, treni ecc, ma per noi che amiamo prendere l’automobile e andare non la vedo semplice. Dobbiamo cambiare il nostro modo di viaggiare, e prima o poi lo faremo.

Giappone

 

 

Giappone
Giappone
Giappone

Il periodo in cui desideriamo visitare il Giappone è marzo/aprile, per ammirarlo nel vestito di festa che più ne fa risaltare la bellezza della natura, i ciliegi in fiore.
Le città che vorremmo visitare ed il giro che più ci piace è sicuramente impegnativo, ma credo che se vai così lontano devi cercare di visitare più cose possibili.

Questa è la mappa dei desideri:


Kyoto: il tempio Sanjusangen-do, il castello Nijo, il giardino del tempio Tenryuii, il bosco di bambu di Akashiyama.

Nara: il tempio Todaiji è il parco dei Cervi Sacri.

Himeji prevedere il castello.

Kurashiki: l’antica residenza della famiglia Ohashi e il quartiere di Bikan.

Hiroshima: il parco della Pace è il museo.

Miyashima: santuario Scintoista di Itsukushima famoso per la porta sacra Torii sul mare.

Monte Moyà: visita alla montagna sacra del buddismo è il tempio di Kongubuji, Danjo Garan è il mausoleo Okunoin.

Osaka: visita al giardino pensile è il quartiere Dotonboi.

Kanazawa: il giardino kenroku-en, il mercato Oumicho, il quartiere Higashi Chayagai e l’antica residenza della famiglia di Samurai Nomuri.

Shirakawago: visita al villaggio.

Takayama: sala esposizione carri autunnali, Yatai Kaikan e la via Kami-sannomachi.

Hakone: parco nazionale di Fuji-Hakone, crociera sul lago Ashi e funivia sul monte Komagatake.

Tokyo: la torre di Tokyo, il tempio Asakusa l’anno n e giro della città.

Sono circa 2.000 Km in 15 giorni , sicuramente non un viaggio riposante ma di conoscenza.

Che ne pensate? Voi ci siete già stati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *