Terme di Saturnia gratuite, le Cascate del Mulino

Terme di Saturnia, il mulino

Durante i nostri 3 giorni nella Maremma Toscana, (clicca qui per avere informazioni 3 Giorni nella Maremma Toscana, )abbiano deciso di visitare le Terme di Saturnia o per meglio dire le Cascate del Mulino, che sono i Bagni termali liberi e completamente gratuiti vicino Saturnia.

Mentre percorrevamo la strada che da Porto Santo Stefano ci avrebbe condotto alle Terme di Saturnia, vediamo delle automobili ferme sul ciglio della strada e dietro di loro, in lontananza, la costruzione del mulino e le cascate termali. Ci siamo fermati ad ammirare il panorama e  sembrava quasi di guardare un quadro animato, quanto erano spettacolari viste da questa prospettiva. Logicamente in questa vacanza non ho portato la macchinetta fotografica e la foto con il telefono non è venuta delle migliori.

Percorriamo l’ultimo tratto di strada che ci separa dalle terme e quando arriviamo al parcheggio ci accorgiamo che anche questo è completamente gratuito.

Lungo il vialetto che conduce alle Terme di Saturnia /Cascate del Mulino, si trova un ampio bar con tavoli all’esterno e tutto il necessario per poter affrontare la giornata. Qui si può mangiare comodamente al tavolo, prendersi un panino, un aperitivo, un caffè e tutto ciò di cui si ha bisogno, ma la cosa che ha attirato maggiormente la nostra attenzione è stato il distributore per le pizze calde, con 3 euro puoi prenderti una bella pizza fumante, non sarà come in pizzeria ma ne vale la pena. Troverete la Toilette e le docce a gettoni.

Terme di Saturnia
Terme di Saturnia

La cascata ha una potenza che quasi non riesci a starci sotto e l’acqua è molto calda. Nonostante le persone erano molte, si riusciva a trovare una vasca per stare sdraiati in tutta comodità. Le vasche che si sono formate al di sotto della cascata fino al fiume sono veramente tante e di varie profondità.

Lungo il fiume troverete un angolo dove, sotto la superficie dell’acqua, potrete raccoglier un fango nero da applicare sul corpo, è astringente e purificante ma l’odore non è dei più invitanti.

Terme di Saturnia
Terme di Saturnia
Terme di Saturnia, la cascata
Terme di Saturnia, la cascata

La vista delle Cascate del Mulino, qui alle Terme di Saturnia, è veramente spettacolare. Non ti stanchi mai di ammirarle in tutte le sue sfaccettature e di fotografarle in ogni angolo possibile. Intorno alle cascate tante vegetazione, prati per sdraiarsi e trascorrere una giornata in completo relax.

L’acqua che scorre qui alle Cascate del Mulino è la stessa che alimenta le Terme di Saturnia, la temperatura si aggira intorno ai 37 gradi, anche se sinceramente io pensavo fosse più calda. Le molteplici funzioni benefiche delle acque termali di Saturnia aiutano l’apparato respiratorio, articolare. Sulla pelle hanno funzioni purificanti, astringenti, antiossidanti ed esfolianti. Camminare sui sassolini bianchi, che si trovano sul fondo delle vasche, fa un massaggio sotto la pianta del piede aiutando la circolazione sanguigna, dopo un po possono diventare fastidiosi, ricordatevi di portare le scarpette per camminarci sopra.

Le acque delle Terme di Saturnia nascono sul Monte Amiata, scorrono nel sottosuolo arricchendosi di sali minerali.

A pochi chilometri dalle Cascate del Mulino si trova il centro benessere e termale di Saturnia per informazioni, clicca qui  https://www.termedisaturnia.it

 

QUANDO VISITARE LE TERME DI SATURNIA

Il periodo migliore per visitare le terme di Saturnia è sicuramente la primavera e l’autunno. Noi siamo venuti a fine agosto e le abbiamo trovate alquanto affollate. Sono sempre aperte e si possono visitare anche nelle ore notturne.

 

CONSIGLI UTILI

Portatevi le scarpe per entrare in acqua perché i sassolini presenti all’interno delle vasche dopo un po diventano veramente fastidiosi.

Non portate con voi oggetti di valore, la quantità della gente è abbastanza elevata, la zona è ampia e vi sarà difficile tenere d’occhio le vostre cose.

Portatevi una custodia per il telefono subacquea se volete portarlo con voi per immortalare alcuni momenti piacevoli.

Vi dico subito che l’odore di zolfo vi rimarrà sulla pelle anche il giorno dopo quindi, andate rassegnati e godetevi la giornata.

Portate un accappatoio, è piacevole uscire dall’acqua ed avvolgersi in un accappatoio morbido, soprattutto in autunno ed inverno.

Se decidete di andare in inverno, portatevi un termos con una tisana rilassante, non trovate che sia una buona idea?

Portate con voi dei piccoli snack da gustare anche in acqua, piccoli biscottini o salatini, vi sembrerà di essere veramente in un centro benessere, coccolati e viziati.

Se soffrite di pressione bassa portatevi una bustina con un pizzico di sale da applicare sotto alla lingua al momento del bisogno.

 

DOVE SONO E COME ARRIVARE

Le Terme di Saturnia si trovano nel comune di Minciano a pochi chilometri da Saturnia

Da Nord: Autostrada A1 direzione Firenze e uscite a Firenze-Impruneta, prendete la superstrada Siena-Grosseto poi seguite le indicazioni per Scansano Saturnia.

Da Sud: Autostrada Roma-Civitavecchia, prosegui sulla SS1 Aurelia fino a Montalto di Castro poi indicazioni fino a Vulci e prosegui in direzione Manciano-Saturnia

 

Terme di Saturnia
Terme di Saturnia

Se vi è piaciuto l’articolo condividetelo.

2 Comments on “Terme di Saturnia gratuite, le Cascate del Mulino”

    1. Le acque termali sono sempre molto piacevoli e rilassanti, io le adoro. Solitamente il giorno del mio compleanno mi regali una giornata alle terme. Quest’anno purtroppo è saltata, spero di rifarmi al più presto!! CIAO Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *