Polpette di Polenta con Speck e Verza

Polpette di Polenta con Speck e Verza

Polpette di Polenta con Speck e Verza. Avevo voglia di preparare della polenta ma, come al solito non mi limito a fare il classico piatto, mi piace sperimentare. Devo dire che il piatto è stato gradito molto in famiglia.

Troverete due versioni del piatto, una in bianco con la salvia e una con la salsa al pomodoro, decidete voi come preferite farla. Io ho condito metà dose in un modo e l’altra metà nell’altro.

Per 4 Persone

Ingredienti per le polpette:

  • 60 g. Parmigiano
  • 50 g. Speck
  • 50 g.  Prosciutto crudo
  • 250 g. Cavolo Verza
  • Acqua
  • 1/2 Scalogno
  • Olio extra vergine di oliva
  • 300 ml. Latte
  • 200 g. Polenta rapida

Ingredienti per la salsa al pomodoro:

  • 300 ml di salsa di Pomodoro
  • 1 spicchio di Aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Basilico, anche congelato
  • pecorino grattugiato

Ingredienti per la salsa in bianco:

  • Olio extra vergine di oliva
  • alcune foglie di Salvia
Procedimento delle Polpette di polenta con speck e verza

Lavate la verza e tagliatela molto sottile.

Preparatevi il prosciutto e lo speck, tagliandolo finemente.

Tagliate finemente lo scalogno.

Polpette di Polenta con Speck e Verza.
Polpette di Polenta con Speck e Verza, preparazione verza, speck, prosciutto e scalogno

In una pentola capiente versate un filo di olio extra vergine di oliva ed aggiungete lo scalogno precedentemente tagliato. Fate soffriggere.

Aggiungete il prosciutto e lo speck e fate rosolare alcuni minuti.

Aggiungete la verza precedentemente tagliata. Versate circa 500 ml di acqua e mescolate. Lasciate cuocere, con il coperchio, per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo che la verza cuoce, preparate la salsa al pomodoro .  In una padella versate un filo di olio, lo spicchio di aglio e il basilico. Fate rosolare leggermente ed aggiungete la salsa al pomodoro.  Salatee e lasciate cuocere per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Trascorsi i 30 minuti, aggiungete il latte e 600 ml di acqua. Coprite con il coperchio e lasciate riscaldare il tutto. Non deve bollire.

Polpette di Polenta con Speck e Verza
Polpette di Polenta con Speck e Verza

Dopo alcuni minuti, versate la farina per Polenta a pioggia, mescolando sempre. Aggiustate di Sale e proseguite la cottura come da consiglio sulla confezione. La mia cuoce in 8 minuti.

Trascorsi gli 8 minuti, togliete dal fuoco e versate il composto ottenuto all’interno di un contenitore di vetro per farlo stiepidire.

Aggiungete il parmigiano grattugiato e l’uovo sbattuto. Mescolate molto bene ed aspettate ancora che il composto si raffreddi.

Ungete una leccarda da forno.

Con le mani bagnate o unte con dell’olio, iniziate a formare le palline. Prelevate un po della polenta con un cucchiaio e, nel palmo della mano, iniziate a fare le polpette, che poi mettete all’interno della  leccarda.

Polpette di Polenta con Speck e Verza
Polpette di Polenta con Speck e Verza

Cuocete in forno per circa 10 minuti a 250°, mettendo per circa 4 minuti il grill. Si devono leggermente dorare.

La metà delle polpette di polenta con speck e verza le tenete da parte per procedere all’altra cottura.

Polpette di Polenta con Speck e Verza
Polpette di Polenta con Speck e Verza, con la salsa al pomodoro

Terminata la cottura a forno impiattate, mettendo sotto la salsa al pomodoro e sopra le polpetta.

Spolverate con il pecorino grattugiato, ed il primo piatto è ponto.

In una padella versate un filo di olio. Mettete alcune foglie di salvia e fate soffriggere. Disponete le polpette,  tenute da parte, e ripassatele in padella per alcuni minuti. Impiattate .

 

Spero che vi sia piaciuta l’idea.

Non preoccupatevi se all’inizio l’impasto per le polpette di polenta con speck e verza può sembrarvi un po morbido. Una volta passato al grill o ripassato un padella avrà una bella consistenza croccante di fuori.

Grazie per i like e per seguirmi. ci vediamo alla prossima ricetta. Mony

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *