CANAZEI, 16 cose da fare in Inverno se non si scia

Canazei, 16 cose da  fare in inverno se non si scia? Piccoli consigli e suggerimenti su come trascorrere delle piacevoli giornate in montagna tra visite a monumenti storici, chiese , negozi tipici e relax in piscine termali. Questo e molto altro nella bella cittadina, capitale dello sci delle Dolomiti.

Canazei, Val di Fassa
Canazei, Val di Fassa

Eccoci quà, di nuovo in montagna, come tutti gli anni, a sciare. Bé, a sciare per modo di dire. I miei famigliari amano la montagna e lo sci, io amo molto la montagna ma purtroppo sono un po impaurita dalle discese e, a meno che non fai sci di fondo, per sciare devi andare in discesa. Come tutti metto gli sci ai piedi ma il pomeriggio amo trovare delle alternative e attrazioni da vedere nel luogo. Allora cosa può fare una persona che ama la montagna ma che non scia a Canazei?

Canazei
Canazei

CANAZEI, 16 COSE DA FARE IN INVERNO SE NON SI SCIA

  1. FARE DELLE PASSEGGIATE ALLA SCOPERTA DI CANAZEI. Il paese è abbastanza raccolto e la via principale è piena di negozi di souvenir, prodotti tipici, abbigliamento e sport. Nelle vie Strèda Dolomites e Streda de Parèda ci sono alcuni tra i più prestigiosi alberghi con le facciate affrescate e decorate che sono un piacere per gli occhi.
  2. VISITARE LA CHIESA DI SAN FLORIANO. Il santo protettore contro gli incendi. Risalente al ‘500, si trova al centro di Canazei, in Piaz de San Floriàn.  Passata nel dimenticatoio dopo la costruzione della chiesa grande del Sacro Cuore, rischiò di essere abbattuta per allargare la strada. La chiesa non è molto grande, ma il campanile con un’unica cella campanaria, svetta tra le vie del centro storico. L’ingresso, che si trova sulla strada delle Dolomiti, è caratterizzato da un portale in bronzo decorato con immagini sacre. Il tetto a due falde molto ripide e ricoperto di scandole come è tipico del luogo. La chiesa esternamente è molto semplice e lineare e l’unico affresco si trova ad ovest che ritrae proprio San Floriano. L’interno a volta, presenta un dipinto sopra all’altare dedicato a San Floriano con due Angeli ai lati del Santo.

    Chiesa San Floriano, Canazei
    Chiesa San Floriano, Canazei
  3. Sempre nella zona della chiesa di San Floriano, in Str do Ruf de Antermont, troviamo una costruzione molto particolare, CASA FLORIANA, (potrete trovarla anche su Fb). E’ una casa privata molto decorata in stile ladino, con dipinti e intarsi su tutte le facciate. Costeggiandola, per ammirarla nella sua interezza, si arriva all’ingresso dove due tronchi di albero scolpiti fanno da guardiani alla porta principale ed al piccolo giardino di fronte.
  4. In Via di Ciampac, vicino all’impianto sciistico, ho trovato una abitazione che aveva all’esterno delle sculture di latta o ferro  che mi sono piaciute moltissimo. Rappresentazioni di piccole abitazioni, come la casa di Heidi e molte altre sculture che meritano una visita.

    Via di Ciampac, Canazei
    Via di Ciampac, Canazei
  5. CHIESA DEL SACRO CUORE, si trova nella frazione di Gries, su una collinetta, che offre un bel panorama sulla cittadina di Canazei. L’esterno in stile Paleocristiano e l’altare interno costituito da 12  pietre di Dolomia Rosa  portate da Piz Boè , del 1967. L’ambone costituito da 2 pietre vulcaniche della Crepa Neigra, il fonte battesimale in dolomia grezza con cupola in cristallo. La volta della chiesa in legno chiaro, le pareti tutte affrescate dal pittore Bruno Colorio nel 1945 .  Le finestre colorate che lasciano passare il sole e portano colore arricchendo la navata della chiesa. Questa chiesa merita veramente di essere visitata.

    Chiesa del Sacro Cuore, Canazei
    Chiesa del Sacro Cuore, Canazei
  6. CASE ANTICHE di Canazei. Proseguendo dalla chiesa del Sacro Cuore per strada de Magoa si possono ammirare 4 case di antica costruzione in legno, ex fienili. Nel centro storico di Canazei, in Strèda de col da Ronch e Streda de Dolavila altri vecchi fienili in legno, restaurati in parte, profumano ancora di storia.
  7. CHIESA MADONNA DELLA NEVE. Alla fine della strada de Magoa si trova questa piccola chiesetta costruita nel 1570 devastata nel 1878 da un incendio e poi ricostruita. Si riconosce per il campanile a cipolla in stile barocco. L’interno è semplice, bianco con 3 strutture intarsiate all’altare. Nella zona esiste una leggenda legata alla madonna delle nevi e al ghiacciaio della Marmolada. La leggenda narra di un’avida contadina che il 5 agosto, giorno in cui ci si doveva astenere dal lavoro per venerare la Madonna, andò a raccogliere l’erba sulla Marmolada, per paura che si macerasse con l’acqua. In seguito in una notte d’Agosto cadde moltissima neve che si stratificò tanto da formare il ghiacciaio. Il ghiaccio si estese anche sulla baita della contadina facendole perdere il raccolto e trasformandola in una statua di ghiaccio. Il 5 Agosto si celebra la funzione all’aperto e si fa festa in Strèda de Magoa.

    Chiesa Madonna della Neve, Canazei
    Chiesa Madonna della Neve, Canazei
  8. CASCATA, che in inverno è completamente ghiacciata. Si trova proprio dietro alla Chiesa Madonna delle Nevi. Formata dal (torrente) Ruf de Soracrepa è alta 20 metri.
  9. Ad ALBA e PENIA si possono visitare altre 3 CHIESE, quelle di S. Antonio Abate, risalente al ‘400,  ad Alba. La sua collocazione è sicuramente privilegiata, si trova su una collinetta in uno dei luoghi più panoramici dell’alta Fassa. Il suo campanile spicca da lontano grazie al suo caratteristico campanile con cuspide aguzza in stile gotico. A Penia , nel centro del paese sorge la chiesa dei S.S. Sebastiano e Rocco e e poco lontano la chiesa Mather Amabilis. Penia  è l’ultimo centro abitato della Val di Fassa, ha un centro storico con straordinarie costruzioni tipiche.
  10. PALAZZETTO DEL GHIACCIO, per praticare pattinaggio sul ghiaccio, si trova ad Alba. Per informazioni contattare direttamente il centro al +39 0462 602499.
  11. Non può mancare un po di sano Relax in una bella piscina di acqua calda. Questo e molto altro si può trovare nelle piscine DOLOANDES di Canazei. 5 piscine con lettini idromassaggio e cascate di acqua calda. Uno scivolo di 111 mt, un vortice verde che termina in una piccola vasca di acqua calda, purtroppo non funzionante quando siamo andati noi. Diversi punti relax con lettini e divani. Possibilità di pacchetti extra per la Wellness. Consultate il sito https://www.dolaondes.it/ .  Farò presto un post apposito.
  12. Godersi L’ENROSADINA, le rocce delle montagne delle Dolomiti che si tingono di rosa al calar del sole.
  13. Ammirare il grande OROLOGIO A CUCCU’. Dal 2008 la piazza principale, Piaz Guglielmo Marconi accoglie un grande orologio a CUCCU’ posizionato sulla facciata di un negozio di prodotti tipici. L’ora dè nèsc véies (l’orologio dei nostri vecchi, in ladino), divenuto un punto da visitare, specialmente nelle ore 11 e alle 17, quando i personaggi ballano a suon di musica.

    Orologio a Cuccu, Canazei
    Orologio a Cuccu, Canazei
  14. Salire con la funivia su a Pecol per prendere il sole, rilassarsi in un rifugio e gustare un ottimo Bombardino. Il panorama che offre merita sicuramente.
  15. Fare un Apres Ski al PARADIS , lo so stiamo parlando di cosa fare se non si scia, ma, non è detto che per fare un apres ski bisogna avere gli scarponi da sci ai piedi. Questo locale dalle 16,00 in poi si anima e pulula di gioventù. Musica altissima fiumi di birra e molto altro per divertirsi e passare alcuni momenti spensierati dopo una bella sciata oppure dopo una bella passeggiata.
  16. ESCURSIONI: da Canazei è possibile effettuare molteplici escursioni per ammirare le malghe, visitare la Marmolada, i musei di Bolzano, Moena, Pozza e Vigo di Fassa, fare passeggiate in slitta, andare a cavallo, giocare a bowling, arrampicarsi su cascate di ghiaccio e molto altro ma dovrete aspettare il prossimo post o comunque potrete contattare l’ufficio informazioni di Canazei. IndirizzoPiaz G. Marconi, 5, 38032 Canazei TN Telefono0462 609600. 

Canazei
Canazei
Alba di Canazei
Alba di Canazei
Penia, Canazei
Penia, Canazei

COME MUOVERSI A CANAZEI

Per il trasporto all’interno di Canazei ma anche per raggiungere Alba e Penia si può usufruire del servizio Skibus. Diversi autobus che passano continuamente e conducono anche nelle altre località della Val di Fassa. Alle fermate degli autobus troverete la mappa con le varie linee e gli orari di arrivo.

COSTI: Il costo della singola corsa è di euro 3,00, 2,00 per soci ApT. Settimanale euro 6,00 per soci ApT e 12,00 intero. Per prendere il biglietto scontato chiedete al vostro hotel, sicuramente potrete acquistarlo lì come abbiamo fatto noi.

Ragazzi fino a 12 anni gratis.

Studenti residenti e over 70 gratis.

Bus Canazei
Bus Canazei

Se avete trovato interessante questo articolo, potrebbe piacervi anche Pozza di Fassa, relax alle Terme per chi non scia 

oppure Champlas Seguin, ciaspolata da San Sicario

 

4 Comments on “CANAZEI, 16 cose da fare in Inverno se non si scia”

  1. L’articolo è veramente bello io andavo a Canazei in estate, durante la villeggiatura estiva. Ero solita poi a prendere funivie per andare in alta quota (Da Campitello, prendendo la funivia del Col Rodella sono andata al Rifugio Pertini, poi al Rifugio Sasso Piatto, ed un’altra volta sono andata al rifugio Comici; oppure prendendo la cabinovia a Canazei sono andata al Pecol e poi ho preso la funivia per il Belvedere; da li mi sono incamminata verso il passo Pordoi, ho preso la funivia e sono arrivata sulla Terrazza delle Dolomiti), ma ero anche solita a fare camminate per un dislivello di più di 600 metri di altitudine (Da Penia prendendo la strada per il rifugio Villetta Maria sono andata al Lago Fedaia, oppure da Canazei, dietro l’Hotel Gries ho preso la stradina che porta al Pian, e da li sono andata al Rifugio Micheluzzi. Da quel rifugio mi sono incamminata fino ad arrivare alla Malga Docoldaura a m. 2040). Ho anche preso il bus per andare a vedere la val Gardeccia, scendendo a Pozza e prendendo la funivia del Catinaccio. Sono ricordi che mi porto dentro, per me la montagna è sempre una cosa da scoprire, una bellezza incantata.

    1. Bellissima questa descrizione dei luoghi visitati. Immagino che sia bellissimo ammirarli anche in estate e questo è uno dei pochi luoghi dove mi piacerebbe tornare per ammirarlo con i prati verdi ed i fiori.
      Grazie 🙏🤗
      Hai già scritto un post in merito?

      1. Veramente no, il mio blog parla di cucina, e tra i miei piatti ci sono anche i piatti trentini come i canederli, lo strudel, e lo zelten. Comunque, come ho scritto, la Val di Fassa è tutta bella, ed innanzitutto Canazei offre molto come passeggiate sia in piano sia in quota; inoltre è anche ben fornita come servizi (Funivie, cabinovie, autobus che percorrono la Val di Fassa arrivando fino al Lago Fedaia).

        1. Se vuoi scrivere qualche cosa di interessante possiamo pubblicarlo per la rubrica Amici Curiosi in Viaggio. Visto che sei così informata. Ciao e buona domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *